• All_Blacks1.jpg
  • All_Blacks2.jpg
  • All_Blacks3.jpg

Formazione professionale

Untitled Document

Renato Coiffeur da otre 40 anni, investe in formazione per la crescita professionale dei propri collaboratori. La formazione è esclusiva per i dipendenti ed è gratuita. Si svolge due volte a settimana per offrire ai partecipanti varie discipline e più insegnanti.
Linee guida

    a) Il candidato effettuerà un colloquio con il responsabile delle risorse umane ( RSU ) per chiarire le motivazioni che lo spingono a lavorare nel settore
    b) Il candidato per qualche giorno sarà invitato ad un periodo di osservazione in azienda, affinchè possa valutare le dinamiche del lavoro
    c) Decisa l’assunzione, il candidato effettuerà tutte le operazioni di rito suggerite dal RSU, secondo disposizioni di legge
    d) Trascorso il periodo di prova e confermata la permanenza in azienda, il responsabile della privacy applicherà il disciplinare e verrà fornito il badge per l’entrata/uscita e quello per l’inserimento dei servizi
     e) Il responsabile della sicurezza del lavoro,  compilerà i documenti aziendali necessari

    1) L’apprendista fa riferimento al tutor, che lo segue e ne è responsabile, per meglio accoglierlo nella struttura. I dirigenti faranno riferimento al tutor stesso per eventuali indicazioni, correzioni, consigli e quant’altro.
    2) L’apprendista verrà inquadrato nel settore vasche, per un periodo di 6 mesi, dove verrà affiancato dal responsabile che segue il reparto e sarà formato per quanto concerne i principi fondamentali del capello, cute, prodotti. Inoltre frequenterà corsi di formazione esterni ed interni all’azienda che riguarderanno i principi sopra esposti. La formazione riguarderà anche l’accoglienza, il concetto di servizio al cliente, tecniche di vendita e capacità relazionali
    3) L’apprendista, trascorsi 6 mesi dalla sua assunzione, inizierà anche a frequentare la formazione interna all’azienda; potrà frequentare per un periodo il settore stilistico, quello tecnico e tutte le lezioni sui vari argomenti e tecniche che l’azienda mette a disposizione. Gli insegnanti valuteranno insieme ai Soci, l’attitudine dell’addetto e anche l’esigenza dell’azienda al momento
    4) I minori di anni 18, inizieranno dal settore stilistico, mentre i maggiorenni dal tecnico
    5) Trascorso un anno dall’assunzione, verrà valutata la capacità e i risultati ottenuti, in termini di;

    a) capacità tecniche/stilistiche
    b) relazionali con i clienti
    c) con il team
    d) quantità e tipologia di servizi svolti
    e) incasso

    6) La valutazione, verrà comunicata all’addetto, da parte del responsabile del personale, coadiuvato dall’insegnante di riferimento ( colui che per più tempo a seguito l’addetto )